Terna: «Collegamento Italia-Montenegro necessario all'Abruzzo»

Il colosso dell'energia, impegnato nella costruzione del contestatissimo elettrodotto, ribadisce il deficit energetico del territorio

Terna: «Collegamento Italia-Montenegro necessario all'Abruzzo»

TERNA RETE ITALIA INSISTE: C'E' UN DEFICIT ENERGETICO. In relazione all’apertura del cantiere in data odierna a Pescara, Terna Rete Italia fa sapere che il collegamento Italia-Montenegro è necessario all’Abruzzo che, avendo un elevato deficit elettrico, deve importare energia dalle altre regioni attraverso una rete attualmente inadeguata.

"La Società - si legge nella nota - deve realizzare l’opera per legge e secondo i tempi prestabiliti dal Decreto Ministeriale n.239 del 28 luglio 2011. L’elettrodotto sarà realizzato completamente in cavi sottomarini e interrati a corrente continua: ciò renderà il suo impatto paesaggistico nullo e la produzione di campi elettromagnetici a livelli pari a quelli naturali, azzerando ogni rischio." 

Terna Rete Italia assicura che prima dell’apertura della stagione balneare sarà ripristinato lo stato attuale dell’area interessata.

Redazione Independent

martedì 20 gennaio 2015, 14:18

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
terna
elettrodotto
villanova
italia
montenegro
abruzzo
campi elettromagentici
Cerca nel sito