Teramo. Disoccupato arrestato allo Smeraldo

Sequestrati hashish e cocaina ad un cittadino albanese incensurato e disoccupato in Italia col visto da turista

Teramo. Disoccupato arrestato allo Smeraldo

TERAMO: SEQUESTRATI HASHISH E COCAINA AD UN DISOCCUPATO. La Squadra Mobile, nella serata di ieri, nel corso di un mirato servizio volto a contrastare il fenomeno dello spaccio delle sostanze stupefacenti in città, ha tratto in arresto il cittadino albanese E.K., 22 anni, celibe, senza occupazione, incensurato, in Italia per motivi turistici, per detenzione a fine di spaccio si sostanze stupefacenti.

Gli agenti hanno bloccato il giovane nei pressi del piazzale antistante il cinema “Smeraldo” mentre si trovava alla guida di un’autovettura.  In seguito della perquisizione sono stati rinvenuti, nascosti nella tasca dei pantaloni, 11 involucri in cellophane contenenti complessivamente 16 grammi di cocaina.

Successivamente, a conclusione della perquisizione effettuata all’interno della sua attuale dimora, nella camera da letto sono stati rinvenuti ulteriori nr. 18 involucri di cellophane contenenti 48 grammi di cocaina, oltre a 4 panetti di hashish per un peso complessivo di 400 grammi e ad alcuni foglietti post con sopra scritti degli appunti con cifre e nominativi e verosimilmente riconducibili all’attività di spaccio del prevenuto.

Ultimate le formalità di rito, l’uomo è stato associato alla Casa Circondariale di Teramo a disposizione della Procura della Repubblica.

Redazione Independent

venerdì 15 novembre 2013, 12:19

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
hashish
teramo
arresto
smeraldo
cinema
Cerca nel sito