Tenta di uccidersi facendosi travolgere dal treno: 24 enne di Avezzano salvato

Camminava lungo i binari dopo aver abbandonato il marciapiede della stazione ferroviaria: adesso una struttura sanitaria dove riceverà le cure del caso

Tenta di uccidersi facendosi travolgere dal treno: 24 enne di Avezzano salvato

AVEZZANO: TENTA DI UCCIDERSI, SALVATO DALLA POLIZIA DI STATO. Camminava lungo i binari dopo aver abbandonato il marciapiede della stazione ferroviaria di Avezzano, con l’intenzione di uccidersi gettandosi sotto al treno. È successo nella mattinata odierna ma, per fortuna, quel giovane è stato notato dagli Agenti di Polizia Ferroviaria di Avezzano che stavano effettuando un servizio di scorta viaggiatori a bordo del treno regionale proveniente da Sora. I Poliziotti in un primo momento hanno fatto arrestare il convoglio che sopraggiungeva in senso opposto, in direzione del predetto, (Reg.23679 diretto Roma), ed una volta scesi dal treno hanno raggiunto velocemente il ragazzo mettendolo in sicurezza. Con grande pazienza e sensibilità gli Agenti dopo aver calmato e rassicurato il giovane, sono riusciti ad entrare in contatto con i familiari preoccupati per l’improvvisa assenza del 24enne considerato che già in passato aveva manifestato propositi suicidari. Ora il ragazzo si trova in una struttura sanitaria dove riceverà le cure del caso.

Redazione Independent

venerdì 13 novembre 2015, 19:55

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
avezzano
giovane
suicidio
ferrovia
treno
salvato
abruzzo
Cerca nel sito