Sulmona. Alfano decide il voto

Il Ministro dell'Interno decide che non ci sarà il rinvio per la morte dell'ignegner Fulvio Di Benedetto

Sulmona. Alfano decide il voto

SULMONA. ALFANO DECIDE PER IL VOTO. Non ci sarà l'auspicato rinvio, chiesto da centrodestra (Carlo Masci) e centrosinistra (Tony Castricone) delle elezioni comunali a Sulmona previste per il 26 e 267 maggio. Il ministro dell'Interno Angelino Alfano ha respinto la proposta di slittamento a causa della morte improvvisa del candidato sindaco di "Sulmona Unita"  Udc-Psi e movimenti civici) Fulvio Di Benedetto, 67 anni, deceduto durante un comizio. Il 'Delfino' di Berlusconi ha spiegato che « é previsto dalle norme, in casi come quello verificatosi a Sulmona, solo per i Comuni fino a 15mila abitanti e non è praticabile il ricorso ad un intervento normativo d'urgenza, a competizione elettorale già avviata e a pochi giorni dal voto». Insomma, tra le polemiche ed il clima cupo, va avanti fino a venerdì (giorno di silenzio elettorale) la campagna per il rinnovo della cariche amministrative nella città ovidiana. A contendersi la poltrona di Primo Cittadino Luigi La Civita, sindaco uscente quota Pdl, Enea Ianni (Fratelli d'Italia), mentre il Pd punta su Peppino Ranalli e il Movimento 5 Stelle su Gianluca De Paolis .

Redazione Independent

mercoledì 22 maggio 2013, 19:58

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
elezioni
sulmona
voto
ranalli
la civita
ianni
fulvio di benedetto
rinvio
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano