Spacciatori sorpresi nel buio

Operazione antidroga dei carabinieri di Penne: due arresti, sequestrati 700 Gr. di marijuana e 4 giovani segnalati

Spacciatori sorpresi nel buio

PENNE. DUE ARRESTI PER DROGA, SEQUESTRATI 700 GR. DI MARIJUANA. Ancora due arresti operati dai carabinieri del Comando di Penne, al servizio del capitano Di Pietro, che da tempo hanno posto particolare attenzione al contrasto dello spaccio di droga nei luoghi di ritrovo giovanile dell'area vestina. Ieri, intorno all'una di notte, due cittadini extracomunitari sono stati sorpresi mentre cedevano dosi di marijuana a dei ragazzi del posto. Nell'operazione sono stati sequestrati 700 grammi di marijuana, tre bilancini di precisione e 600 euro in denaro contante.

CORPO DELLA NOTIZIA.  D. M., 33enne pregiudicato senegalese e S. M., 29enne pregiudicato senegalese, entrambi domiciliati a Montesilvano Colle, sono stati sorpresi nei pressi di un’area verde ai margini della S.S.81 in località San Pellegrino del Comune di Penne mentre cedevano dietro corrispettivo di 30 euro una dose di tre grammi di marijuana a favore di quattro giovani di Penne, di età compresa tra 19 e 28 anni. I militari, bloccati prontamente i presenti e recuperata la sostanza appena ceduta, gettata a terra da uno dei quattro giovani acquirenti, nel corso della successiva perquisizione domiciliare eseguita presso l’abitazione dei due extracomunitari hanno rinvenuto ulteriori 11 involucri di analoga sostanza stupefacente, del peso complessivo di 700 gr. (due involucri da circa 105 grammi ed altri da 50 grammi l’uno), tre bilancini di precisione, materiale per il confezionamento e la somma contante di 600 euro in banconote di vario taglio, provento di precedenti attività di spaccio.

ARRESTI IN CARCERE. Gli arrestati, assolte le formalità di rito, sono stati tradotti presso la casa circondariale di Pescara, mentre i quattro giovani sorpresi nell’acquisto saranno segnalati alla Prefettura di Pescara quali assuntore di sostanze stupefacenti. L’operazione è la quarta in ordine di tempo nell’ultimo mese e segue a pochi giorni di distanza gli ultimi arresti operati nei confronti di altri due cittadini senegalesi e di un 18enne kosovaro di Civitella Casanova ed ai deferimenti di alcuni giovani tossicodipendenti del centro vestino, anch’essi sorpresi nei pressi di parchi pubblici comunale e luoghi di ritrovo giovanile nella cessione di stupefacenti a giovani di Penne e denota come il mercato degli stupefacenti veda diffondersi le figure protagoniste di giovani extracomunitari abilmente inseritesi negli illeciti traffici di sostanze letali che interessano la provincia pescarese.

Redazione Independent

giovedì 02 maggio 2013, 09:25

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
penne
spaccio
droga
senegalesi
giovani
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano