Sospeso lo Zubar

Il questore di Pescara chiude il circolo 90 giorni in seguito alla morte del 33enne di Ripa Teatina Enzo Perrucci

Sospeso lo Zubar

SOSPESO LO ZU BAR PER 90 GIORNI. Nel pomeriggio i Carabinieri della Compagnia di Pescara hanno dato esecuzione al provvedimento di sospensione dell’attività del circolo “Zubar”, ex art. 100 del T.U.L.P.S., emesso dal Questore di Pescara, per la durata di 90 giorni. Il provvedimento è scaturito, su richiesta dei militari, a seguito della morte di Enzo Perrucci, 33enne di Ripa Teatina avvenuta il 28 ottobre presso il pronto soccorso dell’ospedale civile di Pescara dopo una serata lì trascorsa. Il giovane, che aveva accusato un malore in discoteca, era stato portato all’esterno, dove i presenti si erano immediatamente accorti della gravità della situazione. A nulla è valso l’immediato intervento di un infermiere lì presente e la corsa al pronto soccorso.

NEL CIRCOLO C'ERA DROGA? Le successive indagini condotte dai Carabinieri avrebbero consentito di accertare che all’interno dello “Zubar” i frequentatori erano soliti consumare sostanze stupefacenti. Gli investigatori sono invece in attesa di conoscere i risultati degli accertamenti tossicologici eseguiti sul corpo del Perrucci che potranno chiarire le cause del decesso del giovane.

Redazione Independent

mercoledì 31 ottobre 2012, 18:21

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
zu bar
chiuso
enzo perrucci
questore
provevdimento
Cerca nel sito