Siria. Assad nega l'uso delle armi chimiche sul popolo

Il giornalista Quirici, liberato dopo 150 giorni, conferma le parole del dittatore. Putin chiede distruzione arsenale

Siria. Assad nega l'uso delle armi chimiche sul popolo

QUIRICI LIBERATO GRAZIE AD UN INTERVENTO DELLA FARNESINA. Domenico Quirico è tornato in libertà dopo 150 giorni di prigionia, era stato rapito infatti il 9 aprile scorso insieme a Pierre Piccinin un intellettuale belga. Intervistato da una radio belga Piccinin riferisce che lui e Quirico, dopo aver ascoltato una conversazione tra alcuni insorti, si sarebbero convinti che Al Assad è estraneo al massacro dei civili siriani con gas letali. Ha infatti riferito all'emittente Rtl che lo stava intervistando: " E' un dovere morale dirlo. Non è il governo Bashar al-Assad ad aver utilizzato il sarin o altri gas alla periferia di Damasco".

NON E' STATO ASSAD AD IMPIEGARE IL GAS LETALE SERIN. Questa rivelazione è stata molto sofferta per Piccinin perché, ha aggiunto, "dal maggio 2012 sostengo fortemente l'esercito libero siriano nella sua giusta lotta per la democrazia". Quirico, pur confermando di aver ascoltato gli insorti scagionare Assad, ha dichiarato "E' folle dire che io sappia che non è stato Assad ad usare i gas" e poi "non sono assolutamente in grado di dire se questa conversazione sia basata su fatti reali
o sia una chiacchiera per sentito dire".

LA RIVOLUZIONE SIRIANA DA LAICA E' DIVENTATA JIHADISTA. Quirico e Piccinin, secondo quanto affermato da quest'ultimo, dopo essere stati sequestrati dall'esercito siriano libero, sarebbero stati consegnati a gruppi fondamentalisti islamici che "è gente mezza pazza più banditi che islamici". Anche Quirico pensa che la rivoluzione siriana da laica sia degenerata, ha infatti affermato:
"non è più la rivoluzione laica di Aleppo, è diventata un'altra cosa". Quirico appresa la notizia dell'intento americano di attaccare la Siria ha dichiarato "sono estremamente sorpreso che gli Stati Uniti, che sono ben consapevoli di come la rivoluzione siriana è diventata jihaidismo internazionale, ovvero Al Qaeda, possano pensare di intervenire. Bisogna riflettere a lungo".

PUTIN CON PERFETTO TEMPISMO CONVINCE ASSAD A CONSEGNARE L'ARSENALE CHIMICO. L'eco delle clamorose dichiarazioni di Quirico e Piccinin, rimbalzate sui mass media di tutto il mondo, probabilmente hanno contribuito a svelenare il teso clima internazionale, spuntando gli argomenti degli USA a favore della guerra alla Siria. Con perfetto tempismo, Putin ha invitato Assad a consegnare le armi chimiche del suo arsenale, alla comunità internazionale e il ministro degli esteri siriano ha immediatamente raccolto l'invito dichiarando: Accogliamo con favore la proposta russa di
mettere l'arsenale di armi chimiche sotto il controllo internazionale". Se l'invito come sembra certo sarà accolto anche da Assad, gli USA non potranno più giustificare l'intervento armato necessario, secondo loro, per impedire che l'esercito siriano utilizzi ancora il sarin contro la propria popolazione. 

Clemente Manzo

martedì 10 settembre 2013, 10:05

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
siria
armi chimiche
quirici
assad
intervento
russia
obama
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano