Sfollate altre otto famiglie a Teramo per il terremoto. Il totale sale a quota 391

Intanto la Regione Abruzzo ha stanziato 2,5 milioni per i contributi di autonoma sistemazione e lavori di massima urgenza

Sfollate altre otto famiglie a Teramo per il terremoto. Il totale sale a quota 391

TERAMO: EMANATE ALTRE ORDINANZE DI SGOMBERO. IL TOTALE SALE A 391. Oggi sono state emanate altre 6 ordinanze di sgombero, che hanno coinvolto 8 famiglie a Rapino e nelle vie Carlo Forti, Adamoli, Corso Cerulli. Interessata anche una attività artigianale. Il totale delle ordinanze di sgombero effettuate finora è di 391. Le famiglie che hanno optato per l'Autonoma Sistemazione sono state 3; 2 invece, quelle per le strutture ricettive.

Questa mattina la Giunta Brucchi ha approvato una delibera che consentirà di effettuare le verifiche sismiche su 19 edifici scolastici, per un importo pari a 428.000 euro. Si ricorda che per 13 edifici scolastici la verifica è stata effettuata e i risultati sono consultabili sul sito del Comune.

Dopo vari incontri con i vertici della Protezione Civile e della Regione Abruzzo, è pervenuta stamane la comunicazione che la prossima settimana saranno erogati 2.500.000 euro  relativi alle prime necessità legate al sisma, quali i contributi per l'autonoma sistemazione e i lavori di somma urgenza e messa in sicurezza, già svolti nelle scuole.

Redazione Independent

giovedì 01 dicembre 2016, 19:24

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
teramo
sfollati
terremoto
famiglie
notizie
corso ceruli
adamoli
via carlo forti
Cerca nel sito