Serie B: la capolista pareggia in extremis la rete dell'ex Maniero. Espulso Braglia

Ancora una prestazione non al top del Pescara di Pillon che pareggia 1-1 sul difficile campo di Cosenza

Serie B: la capolista pareggia in extremis la rete dell'ex Maniero. Espulso Braglia

LA CAPOLISTA PESCARA PAREGGIA 1-1 IN EXTRMIS LA RETE DELL'EX MANIERO. Ancora una prestazione non al top del Pescara di Pillon che pareggia 1-1 sul difficile campo di Cosenza. I biancazzurri non giocano bene, complice anche un avversario molto ostico e aggressivo come nella mentalità del suo allenatore Braglia. Apre le marcature l'ex Pippo Maniero nel primo tempo, pareggia nella ripresa Crecco su un colpo di testa che Cerefolini si trascina dentro oltre la linea.  Alla fine delle ostilità il risultato è giusto anche se i padroni di casa recriminano per un rigore non concesso su un fallo di mano pressochè inesistente. Il Pescara resta primo in classifica di Serie B davanti al Verona ma il prossimo turno è contro il Lecce, nel posticipo di lunedì.

TABELLINO COSENZA 1 PESCARA 1

Reti: 44′ pt Maniero (C), 44′ st Cerofolini (C, aut. )

COSENZA (4-3-1-2): Cerofolini; Corsi, Idda, Dermaku, Legittimo; Verna (29′ st Garritano), Palmiero, Mungo; Baez (42′ st Pascali); Maniero (29′ st Baclet), Tutino. A disp.: Saracco, Bearzotti, Anasastasio, Pascali, Bruccini, Varone, Garritano, Di Piazza. All.: Braglia
PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Ciofani (34′ st Crecco), Gravillon, Campagnaro, Balzano; Memushaj, Brugman, Machìn; Marras (20′ st Del Sole), Mancuso, Antonucci (1′ st Monachello). A disp.: Kastrati, Perrotta, Del Grosso, Scognamiglio, Kanouté, Elizalde, Palazzi, Melegoni, Cocco. All.: Pillon
ARBITRO: Guccini di Albano Laziale

Romanzo

mercoledì 31 ottobre 2018, 01:46

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
serie b
pescara
capolista
cosenza
pescara cosenza
maniero
braglia
Cerca nel sito