Sequestrati 5 Kg di hashish

Martinsicuro - Due marocchini finiscono in carcere per spaccio di droga. Erano i fornitori della costa nord

Sequestrati 5 Kg di hashish

SPACCIO DI HASHISH A MARTINSICURO - La Squadra Mobile di Teramo ha stroncato un traffico di sostanze stupefacenti sulla costa nord dell'Abruzzo. Sequestrati 5 kg di hashish ed arrestati, nella tarda serata di ieri a Martinsicuro, gli autori del traffico illecito: due cittadini marocchini. 

GLI ARRESTATI - Mustapha Chafik, 40 anni, e Abdelmajid Naghrifinato, 35 anni, in regola col permesso di soggiorno, residenti ad Alba Adriatica, ma di fatto domiciliati a Martinsicuro, devono rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Erano sotto osservazione da diverso tempo in quanto ritenuti - dagli agenti della Mobile - come i principali fornitori di ingenti quantitativi di hashish di tutta la zona costiera nord.

LA PERQUISIZIONE - Dopo un lungo servizio di pedinamento, l’automobile, con i due magrebini a bordo, è stata bloccata ed è spuntata la droga. Era stata abilmente nascosta tra l’intercapedine e la carrozzeria, lato destro: cinque involucri di forma cubica, avvolti con del nastro da pacchi di colore marrone, e contenenti ciascuno 10 panetti di hashish da 100 grammi per un peso complessivo pari a chilogrammi 5,079. sono in corso accertamenti per individuare la provenienza della citata sostanza stupefacente, peraltro di ottima qualità.

 

Redazione Independent

 

mercoledì 02 maggio 2012, 14:26

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
droga
alba adriatica
martinsicuro
marocchini
spacciatori
hashish
teramo
squadra mobile
perquisizione
fornitori
Cerca nel sito

Identity