Scoperto night club "culturale" nel chietino: 18 lavoratrici dell'Est erano "in nero"

Nel locale lavoravano 18 ragazze dell'Est tutte in nero. Maxi multa ai proprietari da 100mila euro

Scoperto night club "culturale" nel chietino: 18 lavoratrici dell'Est erano "in nero"

SCOPERTO NIGHT CLUB "CULTURALE": 18 LAVORATRICI DELL'EST IN NERO. Blitz dei militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Lanciano in 3 night club dell'area frentana dove si sospettava venissero compiute attività contrarie alla legge, anche in materia fiscale. E così si è scoperto che uno di questi, attivo sotto le spoglie di associazione di promozione culturale, in realtà effettuava altro tipo di atticità. Nelle operazioni sono stati impiegati dieci finanzieri che hanno fatto irruzione nei locali citati nei comuni di Rocca San Giovanni, Altino e Bomba. All'interno operavano 18 lavoratrici provenienti dall’Est Europa impiegate con mansione di “intrattenitrice” totalmente “in nero” e per tale ragione sono scaturite pesanti sanzioni nei confronti dei 3 datori di lavoro per complessivi 102.145,00 nonché la proposta di emissione alla competente Direzione Territoriale del Lavoro del provvedimento di sospensione delle attività commerciali.

Redazione Independent        

giovedì 17 dicembre 2015, 11:46

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
night club
lanciano
associazione culturale
lavoratrici
est europa
rocca san giovanni
altino
bomba
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!