Reati contro il patrimonio, 72enne alla detenzione domiciliare

L'uomo, rom, dovrà scontare la pena di 7 anni e 20 giorni per un cumulo di condanne risalenti ad alcuni anni fa

Reati contro il patrimonio, 72enne alla detenzione domiciliare

ROM AI DOMICILIARI. Un rom 72enne è stato arrestato in esecuzione di un'ordinanza di sottoposizione alla detenzione domiciliare, emessa dalla Procura di Teramo.

LA PENA. L’uomo dovrà scontare la pena di 7 anni e 20 giorni, per un cumulo di condanne relative a reati contro il patrimonio commessi anni fa. Dopo le formalità di rito, il 72enne è stato accompagnato presso la propria abitazione.

Redazione Teramo

giovedì 04 dicembre 2014, 12:07

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
teramo
cronaca
arresti
domiciliari
condanne
Cerca nel sito