Racket della prostituzione: catturato in Romania pericoloso latitante

Un 30enne verrà estradato per rispondere dei reati di sfruttamento, favoreggiamento, estorsione, lesioni, minacce e violenza privata

Racket della prostituzione: catturato in Romania pericoloso latitante

RACKET DELLA PROSTITUZIONE: ARRESTATO IN ROMANIA LATITANTE. La Squadra Mobile di Pescara, in collaborazione con la Polizia romena ed il Servizio Interpol, ha rintracciato un pericoloso pregiudicato che si era reso latitante a seguito di un’operazione contro il ‘racket della prostituzione’ dello scorso gennaio.

In manette è finito Si tratta del cittadino romeno Ionel Cristea, 30 annu, arrestato ieri mattina a Pantelimon (Romania), città vicina a Bucarest ed ora ristretto in carcere in attesa di essere estradato per essere interrogato dal G. I. P. di Pescara, dott. Gianluca Sarandrea, che ha firmato l’ordine di arresto nei suoi confronti.

L’uomo, l’unico fino ad ora ad essere sfuggito alla cattura, deve rispondere dell’accusa di aver fatto parte, insieme ad altri quattro connazionali, di una pericolosa banda responsabile dei reati di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, estorsione, lesioni, violenza privata e minacce.

L’associazione era attiva nella zona Sud di Pescara ed all’interno della Pineta D’Annunziana.
Durante le indagini, si era rivelata decisiva la collaborazione di una delle ragazze sfruttate che, fuggita dalle grinfie dei suoi aguzzini, aveva trovato rifugio presso le strutture dell’associazione “On The Road”, specializzata nel recupero delle vittime di tratta, dove aveva iniziato un duplice percorso di reinserimento sociale e di collaborazione giudiziaria.

Le sue dichiarazioni avevano permesso di svelare organigramma e metodi di un’organizzazione particolarmente strutturata ed agguerrita che gestiva un giro d’affari di almeno centomila euro al mese, sfruttando decine di giovani ragazze romene. 

Redazione Independent

 

giovedì 11 dicembre 2014, 16:04

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
prostituzione
zona
pescara sud
pineta dannunziana
indagini
caristea ionel
associazione on the road
Cerca nel sito