Questura. Blitz a Rancitelli

Passamonti non "molla" lo stabile in via Tavo: 34 persone identificate e 5 deferite. Ma non si trova droga nè le armi

Questura. Blitz a Rancitelli

BLITZ A RANCITELLI. Il Questore Paolo Passamonti non molla il famigerato stabile in via Tavo a Rancitelli, meglio noto come il Ferro di Cavallo, e gli altri quartieri della criminalità: San Donato, Zanni e Fontanelle. L'ennesimo blitz, compiuto ieri mattina, si è svolto con l'ausilio delle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo e dell'unità cinofila antidroga della Polizia di Stato. Erano presenti anche i vigili del fuoco ed il personale del 118.

I NUMERI DEL BLITZ. I numeri dell'operazione a contrasto della criminalità: 34 persone identificate, 4 controlli a veicoli, 18 verifiche a persone sottoposte agli arresti domiciliari, 3 perquisizioni domiciliari, 1 contravvenzioni relative al C. d. S., 1 veicolo sequestrato, 5 persone deferite e 1 coltello sequestrato. Non è stata trovata droga. Probabilmente gli spacciatori sono stati avvisati dalle vedette dell'arrivo delle forze dell'ordine ed hanno fatto in tempo a far sparire lo stupefacente attraverso gli sciacquoni del water.

Redazione Independent

giovedì 16 maggio 2013, 11:41

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
rancitelli
droga
via tavo
ferro di cavallo
passamonti
pescara
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!