Prostituta rapinata di 150 euro da un finto cliente

Il fatto si è verificato a Colonnella. La vittima ha 26 anni ed è di origini romene, ma domiciliata a Martinsicuro. Il suo aggressore è un 25enne

Prostituta rapinata di 150 euro da un finto cliente

RAPINATA CON LA SCUSA DEL SESSO. Una prostituta di 26 anni di origini romene ma domiciliata a Martinsicuro è stata rapinata, la scorsa notte, da un italiano di circa 25 anni con la scusa di consumare un rapporto sessuale. I due si sono appartati dopo aver contrattato la prestazione sessuale, in contrada San Giovanni, a Colonnella.

ALL'IMPROVVISO IL COLTELLO. A un certo punto, il finto cliente ha tirato fuori un coltello facendosi consegnare l'incasso della serata di 150 euro. Poi se n'e' andato a bordo dell'utilitaria sulla quale i due erano saliti, abbandonando la lucciola in aperta campagna. L'ha minacciata di sgozzarla se non gli avesse consegnato il denaro. La donna ha raccontato il fatto ai carabinieri di Alba Adriatica, che insieme ai colleghi di Colonnella hanno avviato le indagini.

Redazione Inde

giovedì 25 settembre 2014, 13:39

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
rapine
cronaca
prostituzione
colonnella
martinsicuro
Cerca nel sito