Preso l'uomo senza identità

Giulianova - Arrestato il pluripregiudicato romeno: aveva fornito otto generalità diverse

Preso l'uomo senza identità

CONTROLLI IN STRADA, UN ARRESTO A GIULIANOVA - Gli Agenti dell’U.P.G.S.P. e del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara, ieri pomeriggio, hanno tratto in arresto a Giulianova Omer Faramita Petre, 33 anni, romeno, domiciliato a Francavilla al Mare. L’uomo è stato fermato nel corso di un controllo su strada a bordo del proprio autoveicolo con targa straniera. Alla richiesta degli Agenti di fornire i documenti di identità personale e del mezzo ha riferito di non averli al seguito, ma presso la propria abitazione di Francavilla. Così ha scritto su un foglio il proprio nome, cognome e data di nascita sperando di evitare il riconoscimento tramite terminale, in dotazione alle forze di polizia.

NASCOSTA LA CARTA DI INDENTITA' - Durante il controllo, sperando di non essere notato, l’uomo ha gettato tra le erbacce del ciglio della strada un documento, che però non è sfuggito agli Agenti. Recuperata la patente tra le erbacce si è potuti risalire alla vera identità dell'uomo che è stato portato in Questura. Gli accertamenti hanno consentito di verificare che aveva fornito generalità false in precedenti occasioni: otto nomi divers. Sul suo conto precedenti per gravi reati contro il patrimonio e la persona. Tratto in arresto per aver fornito false generalità, oltre che per la contraffazione della patente di cui aveva cercato di disfarsi, è stato associato alla locale Casa Circondariale.

Reda Inde

giovedì 05 luglio 2012, 19:48

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
omer faramita petre
arrestato
generalit
giulianova
pluripregiudicato
romeno
francavilla
identit
Cerca nel sito