Preso col "fumo" in garage

Teramo. Venticinquenne "pusher" scoperto con le dosi nel contenitore del tabacco. Ora è ai domiciliari

Preso col "fumo" in garage


NASCONDEVA HASHISH IN GARAGE: ARRESTATO VENTICINQUENNE. Sabato gli agenti della Squadra Mobile di Teramo hanno tratto in arresto J.C.A., venticinquenne, incensurato, di Cesenà di Campli, per spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane era da tempo attenzionato dalle forze dell'ordine in quanto sospettato di essere il punto di riferimento per i tossicodipendenti della zona. Sotto la sua abitazione era stato notato uno strano "viavai" di persone ed in orari insoliti.

LA DROGA NEL CONTENITORE DEL TABACCO. Sottoposto a perquisizione personale e nell’abitazione i poliziotti hanno rinvenuto dentro un barattolo per tabacco, nascosto in un mobile in disuso nel garage, 80 grammi di hashish. Lo stupefacente era suddiviso in un panetto da 50 grammi ed il rimanente in barrette pronte per lo spaccio e già singolarmente preparate con il cellophane. Nello stesso mobile è stato trovato anche il bilancino elettronico. Messo a disposizione della Procura della Repubblica, l’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari.

Redazione Independent

 

lunedì 18 marzo 2013, 16:45

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
hashish
giovane
teramo
arrestato
tossicodipendenti
cronaca
Cerca nel sito