Premio Sulmona: chiusa la 41a edizione con Gomez e Sgarbi

Presente anche Luigi Bisignani, che ha ricevuto un riconoscimento per il suo libro “Il direttore”

Premio Sulmona: chiusa la 41a edizione con Gomez e Sgarbi

CONCLUSO IL PREMIO SULMONA. Si è tenuta ieri la cerimonia finale del 41° Premio Sulmona – Rassegna di arte contemporanea. Protagonisti della manifestazione sono stati i vincitori della categoria di giornalismo. Da Peter Gomez, direttore del Fattoquotidiano.it, a Luigi Bisignani, premiato con il Premio Sulmona “Editoria e comunicazione” per il suo recente libro “Il direttore”. Non ha potuto partecipare, per sopraggiunti impegni famigliari, la giornalista e conduttrice Myrta Merlino de La7, che ha però promesso di recuperare presto la sua visita a Sulmona.
 
SGARBI MATTATORE. Gran mattatore della cerimonia il critico d’arte Vittorio Sgarbi, che non ha mancato di fare alcuni simpatici siparietti con Peter Gomez e Luigi Bisignani. “In un momento in cui la Quadriennale di Roma ha praticamente chiuso i battenti per carenza di fondi”, ha detto Vittorio Sgarbi, “il Premio Sulmona rappresenta l’unica manifestazione di rilievo del centro sud Italia per l’arte contemporanea italiana. Mi impegno sin da ora per l’edizione del prossimo anno affinché questa manifestazione possa andare avanti”. E per l’occasione ha strizzato l’occhio a Luigi Bisignani chiedendogli di “mettere in campo le sue relazioni” per sostenere il Premio Sulmona.

BISIGNANI E GOMEZ. Proprio Luigi Bisignani, nel ricevere il premio per il suo libro “Il direttore”, ha ricordato come il suo romanzo intende ribadire la necessità di avere “editori puri e un informazione libera. Oggi i quotidiani sono proprietà di banche, assicurazioni, industriali. E il giornalista protagonista del mio libro si pone come una figura indipendente e libera: per certi versi ricorda Peter Gomez”. Bisignani ha poi ricordato i suoi esordi giornalistici iniziati da praticante proprio a Sulmona con il quotidiano “Mezzogiorno d’Abruzzo”. Peter Gomez, direttore del Fattoquotidiano.it, ha invece ricordato l’importanza del giornalismo indipendente, ricordando le caratteristiche che ogni giornalista dovrebbe avere: onestà e aderenza ai fatti.

M.S.

lunedì 06 ottobre 2014, 07:30

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
sulmona
eventi
cultura
premio
giornalismo
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano