Pescara, via Vespucci: sgomberata villetta confiscata a famiglia rom

L'abitazione era stata confiscata dal Tribunale di Pescara dopo un iter giudiziario durato tre anni. Non era mai stata abbandonata dalla famiglia

Pescara, via Vespucci: sgomberata villetta confiscata a famiglia rom
VIA VESPUCCI, SGOMBERATA VILLETTA CONFISCATA A FAMIGLIA ROM. Un team interforze composto da polizia e vigili del fuoco ha sgomberato definitivamente una villetta di proprietà di una famiglia rom in via Vespucci a Pescara. L'abitazione era oggetto di provvedimento di confisca emesso dal Tribunale di Pescara a seguito dell'applicazione dell'articolo del Codice Penale che consente la confisca di beni a famiglie ed associazioni che acquisiscono beni grazie ad attività illecite.
La struttura non era mai stata abbandonata dalla famiglia, ma ieri grazie alla sentenza definitiva della Cassazione è avvenuto lo sgombero coatto da parte delle forze dell'ordine. Ora l'immobile diventerà di proprietà del Demanio e sarà utilizzata per fini pubblici e sociali.“
 
Redazione Independent

domenica 21 giugno 2015, 11:36

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
via vespucci
pescara
villa
famiglia rom
confisca
immobile
Cerca nel sito