Orso morto a Pettorano: ce n'è un altro in zona, nuovo avvistamento

Un giovane del posto si è imbattuto in un incontro ravvicinato con un plantigrado mentre tornava a casa a bordo della sua auto

Orso morto a Pettorano: ce n'è un altro in zona, nuovo avvistamento

CE N'E' UN ALTRO. L'orso trovato morto ai margini della pista ciclabile in località San Biagio non era il solo a scorrazzare per le campagne di Pettorano sul Gizio, nell'Aquilano, facendo visita a pollai e allevamenti della zona. La notte scorsa c'è stato un altro avvistamento da parte di un giovane del posto che si è imbattuto in un incontro ravvicinato con un plantigrado mentre tornava a casa a bordo della sua auto.

IL RACCONTO. "Stavo percorrendo le ultime curve della strada che da Sulmona porta a Vallelarga - racconta Angelo Romagnoli - quando al lato della carreggiata, proprio sulla banchina, ho visto un orso. Non era grande ed è rimasto fermo per alcuni secondi illuminato dai fari della mia auto. Poi, quando ha capito che continuavo ad avvicinarmi verso di lui, è fuggito tra gli alberi ed è sparito". 

TRE ORSI A PETTORANO. Secondo i dati forniti dai responsabili della Riserva del Monte Genzana e quelli raccolti dal corpo forestale dell'Aquila, sarebbero tre gli orsi che frequentano la zona di Pettorano sul Gizio, diventati due, un maschio e una femmina, dopo il tragico ritrovamento di venerdì.

La sentinella ambientale

lunedì 15 settembre 2014, 19:22

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pettorano
ambiente
cronaca
orsi
avvistamenti
Cerca nel sito