Offensiva della polizia contro i furti in abitazione: prese 2 nomadi

Ladre trasfertiste bloccate con i ferri del mestiere e gli ori appena svaligiati. Vengono da Roma, una è minorenne

Offensiva della polizia contro i furti in abitazione: prese 2 nomadi
OFFENSIVA DELLA POLIZIA CONTRO I FURTI IN ABITAZIONE: ARRESTATE DUE NOMADI.
Due giovani donne, che stavano prendendo a spallate un portone in via Genca a L'Aquila, sono state arrestate, intorno alle ore 11 di ieri mattiba, da un equipaggio della Squadra Volante con l'accusa di furto.
 
Non appena hanno visto la pattuglia le due nomadi hanno cercato la fuga all'interno dello stabile, correndo fino alla mansarda. Ma il tentativo si è rivelato inutile: nella borsa i poliziotti hanno trovato due cacciaviti e diversi oggetti in oro, chiaramente provento del furto perpetrato poco prima.
 
La refurtiva è stata restituita al proprietario dell’appartamento svaligiato. Mentre le due donne, entrambe provenienti da un campo nomadi di Roma ed una delle quali minorenne, sono state arrestate per furto aggravato in concorso e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.
 
Nella mattinata si è tenuta l’udienza di convalida dell’arresto ed applicata la misura cautelare degli arresti domiciliari presso una comunità.
 
Redazione Independent

martedì 09 dicembre 2014, 18:11

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
furti
l\'aquila
via genca
appartamento
nomadi
roma
Cerca nel sito