«Occhio ai vecchi marpioni»

Gli auguri di Costantini al "pupillo" Di Mattia. Domani c'è il primo Consiglio comunale a Montesilvano

«Occhio ai vecchi marpioni»

COSTANTINI: AUGURI AL NUOVO CONSIGLIO DI MONTESILVANO - Il primo consiglio comunale di Montesilvano è l'occasione per formulare al suo pupillo, il neo sindaco eletto Attilio Di Mattia, un "curioso" avvertimento. «Colgo - ha detto Carlo Costantini - l’occasione per invitare i vecchi marpioni della politica a lasciare solo ai neoeletti il protagonismo di questa nuova fase, evitando domani e nell’immediato futuro presenze ingombranti,  funzionali a rivendicare meriti e ruoli che oggi appartengono esclusivamente al nuovo Sindaco, alla nuova Giunta ed al nuovo Consiglio Comunale». Del resto, a prescindere dai risvolti penali, che saranno giudicati nelle sedi competenti, quello che si è determinato negli ultimi anni a Pescara, a Montesilvano ed a Spoltore, anche e soprattutto nel vecchio centrosinistra, è un esempio assolutamente da non seguire. «Dunque, chi vuole bene ad Attilio ed a questa nuova amministrazione - ha concluso l'esponente dell'Idv - ed ha ancora dei conti da regolare con la giustizia, puo’ dimostrarlo concretamente tenendosi a debita distanza dal Comune. Un Comune che ha bisogno di una amministrazione piena di coraggio e totalmente libera da condizionamenti esterni che, usciti con Di Mattia fuori dalla porta principale, non vorrei che qualcuno volesse fare rientrare da qualche finestra».

Redazione Independent

mercoledì 13 giugno 2012, 18:55

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
co nsiglio
comunale
montesilvano
idv
attilio di mattia
carlo costantini
assessori
centrosinistra
penali
risvolti
Cerca nel sito

Identity