Noi con Salvini: "Ospitare i migranti per L'Aquila sarebbe un'emergenza". Per noi no!

Posizione totalmente opposta alla nostra, quella dei consiglieri comunali di Noi con Salvini: AI crede nei valori della solidarietà e della fratellanza

Noi con Salvini: "Ospitare i migranti per L'Aquila sarebbe un'emergenza". Per noi no!

NOI CON SALVINI NON VUOLE I MIGRANTI. Ci dispiace leggere le solite strumentalizzazioni da parte di una certa politica, che trasforma tutto in polemica non tenendo conto dei drammi umani che si stanno consumando nelle vite delle persone. Ci riferiamo ai consiglieri comunali del gruppo Noi con Salvini - L'Aquila, Emanuele Imprudente, Luigi D'Eramo e Daniele Ferella, che hanno dichiarato quanto segue:

"L'Abruzzo dovra' accogliere circa 2mila migranti, nella misura di 500 per provincia. Ancora una volta siamo a sottolineare la drammatica emergenza che si andrebbe a creare e gli innumerevoli problemi che verrebbero a determinarsi nel nostro territorio, gia' alle prese con enormi difficolta' legate alla fase post-sisma, alla ricostruzione che stenta a decollare, al crescente aggravarsi dei dati sulla disoccupazione e, soprattutto, a un aumento esponenziale della criminalità. Il territorio aquilano non potrebbe assolutamente sostenere una situazione di questo tipo, ne' socialmente ne' logisticamente. Non e' pensabile, tantomeno, ipotizzare una sistemazione dei migranti nelle strutture realizzate a scopo abitativo dopo il terremoto, gia' gravate da note difficolta' sotto diversi aspetti, che finirebbero per trasformarsi definitivamente in ghetti invivibili, con un conseguente, insostenibile allarme sociale. Allo stesso modo non e' pensabile un utilizzo degli alloggi del fondo immobiliare, come ipotizzato da qualcuno, determinando una nuova, colossale speculazione che ci vedrebbe fermamente e tenacemente contrari".

NON SIAMO D'ACCORDO. Noi non siamo assolutamente d'accordo con la posizione di Ncs e ricordiamo che già lo scorso ottobre, tramite l'associazione PiùAbruzzo, avevamo lanciato la proposta di utilizzare le new town per destinarle ai migranti, mettendo in atto niente più e niente meno di una politica umanitaria, solidale, verso quei fratelli più sfortunati di noi. E invece no: secondo Noi con Salvini "questa citta' e questo territorio hanno bisogno di politiche di sostegno al reddito e di tutela della sicurezza dei cittadini, non certo di programmi e pianificazioni tesi non a risolvere i gia' numerosi problemi esistenti ma a determinarne sciaguratamente dei nuovi". Come disse Schettino, vabbuò.

Ray Manzarek

venerdì 03 giugno 2016, 02:02

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lega
attualita
pescara
salvini
politica
matteo
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!