Nel caos vince pure il Pd

Debora Serracchiani è la nuova governatrice del Friuli. Esulta Renzi, flop del MoVimento 5 Stelle

Nel caos vince pure il Pd

DEBORA SERRACCHIANI CE LA FA IN FRIULI. I risultati delle 1.179 sezioni scrutinate sul totale di1374, danno la giovane ex parlamentare europea, in testa, a sorpresa, con il 39,48% dei voti, sul candidato di centro destra Renzo Tondo con il 38,42%. Delude invece il M5S che, nonostante il sostegno di Grillo in Friuli, si attesta al 19,49%. Un'affluenza così bassa alle urne, che di poco ha superato il 50% degli aventi diritto, non si era mai verificata. Nelle regionali del 2008 l'affluenza
fu del 72,33%.

LE COALIZIONI SCESE IN CAMPO. La coalizione a sostegno della Serracchiano è formata oltre che dal Pd, anche da Sel, Lovenska Sklupnost, la lista civica "Cittadini per Debora Serracchiani presidente" e Italia dei Valori. Il presidente uscente, Renzo Tondo, è invece sostenuto da Autonomia responsabile, Unione di centro, Pdl, La destra, Lega nord e Partito pensionati. La Sel è soddisfatta per il risultato elettorale (secondo partito della coalizione di centro-sinistra), anche perché una parte dei voti della lista "Sinistra", formata Rifondazione comunista e dal Partito deri Comunisti italiani, è probabilmente confluita sul partito di Vendola. Infatti il candidato Marino Andolina della "Sinistra", è stato escluso dalla importante
circoscrizione di Trieste per un errore formale.

Clemente Manzo

lunedì 22 aprile 2013, 21:53

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
friuli
notizie
debora
serrachiani
renzi
flop
Cerca nel sito