Moto contro tir, muore un uomo sulla SS 696

Incidenti stradali: un centauro romano di 25 anni ha perso la vita in uno scontro con un mezzo pesante avvenuto nell'aquilano

Moto contro tir, muore un uomo sulla SS 696

ANCORA UNA GIOVANE VITTIMA DELLA STRADA. Un uomo di 25 anni, di Roma, e' morto a seguito di uno scontro tra la sua moto e un mezzo pesante. L'incidente e' avvenuto tra Celano e Ovindoli, sulla statale 696 del Parco regionale Sirente Velino.

TRAFFICO BLOCCATO. Sul luogo dell'impatto, all'altezza del km 40, il traffico - fa sapere l'Anas - e' stato provvisoriamente bloccato in entrambe le direzioni. Le squadre dell'Azienda e delle Forze dell'Ordine sono intervenute sul posto per effettuare i rilievi del caso e per rimuovere i mezzi incidentati, al fine di ripristinare la regolare circolazione nel piu' breve tempo possibile.

L'INCIDENTE. Il giovane si e' scontrato frontalmente, all'uscita di una curva, con un mezzo dell'Aciam, la societa' che si occupa della raccolta dei rifiuti della Marsica. Dopo il violento impatto, il mezzo pesante e' finito su un ponticello, ma per l'autista non c'e' stata alcuna conseguenza. I rilievi sono stati effettuati dai carabinieri di Ovindoli. La salma del motociclista, che e' deceduto sul colpo, e' stata trasportata all'obitorio dell'ospedale di Avezzano, a disposizione dell'autorita' giudiziaria.

Redazione L'Aquila

lunedì 11 agosto 2014, 13:38

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
anas
celano
ovindoli
cronaca
morti
incidenti
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!