Maltempo: arriva il sale!

Accolto l'aiuto di Coldiretti. L'assessore Romandini spiega il piano: «spargeremo solo quando smetterà di nevicare»

Maltempo: arriva il sale!

ARRIVA IL SALE - Fa un pochino ridere come titolo, ma è quantomeno eloquenteEntro domani la Provincia di Teramo avrà a disposizione 4500 quintali di sale: verranno sparsi solo quando smetterà di nevicare e le temperature scenderanno perché, come ha sottolineato l’Assessore Elicio Romandini «farlo prima è inutile».  Il sale sarà distribuito nei 10 centri di raccolta distribuiti in tutto il territorio provinciale e in “dose doppia” nelle zone dove sono gli ospedali. Questo, in sintesi, il risultato del summit - prima i Regione e poi in Prefettura -  per pianificare e coordinare gli interventi in vista della nuova ondata di maltempo. Protagonista del "piano anti maltempo" è stato l’assessore alla viabilità, Elicio Romandini

I MEZZI IN CAMPO - I mezzi, che sono saliti a 90, cominceranno a passare sulle strade provinciali dalle primissime ore del mattino e comunque appena inizia a nevicare per evitare che la neve si compatti. «Useremo spazzatrici e turbine - dice Romandini - per scongiurare il formarsi di strati che potrebbero ghiacciare». E’ stata raccolta l’offerta di collaborazione della Coldiretti Abruzzo: «Questa mattina abbiamo sentito i rappresentanti provinciali dell’associazione che hanno confermato la loro disponibilità – spiega Romandini – ci metteranno a disposizione l’elenco degli agricoltori e delle imprese agricole che sono in possesso di mezzi dotati di vomeri e che potremo chiamare se ne fosse bisogno». Al momento tutte le strade provinciali sono transitabili: sopra i 500 metri con catene e gomme antineve.

Red. Independent

giovedì 09 febbraio 2012, 16:12

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
coldiretti
maltempo
sale
prefettura
teramo
provincia
assessore
elicio romandini
Cerca nel sito