Lupo investito e ucciso. Polizia a caccia dell'auto pirata

Nel Parco Nazionale d'Abruzzo continua la mattanza di animali protetti. Soltanto la settimana scorsa è morta un'orsa

Lupo investito e ucciso. Polizia a caccia dell'auto pirata

NEL PARCO NAZIONALE CONTINUA LA MATTANZA: INVESTITO E UCCISO ALTRO LUPO. Purtroppo di casi come questi non ne vorremmo sapere. Siamo nella Regione dei Parchi, un territorio definito il polmone verde d'Europa e sottoposto a rigorose norme di tutela ambientale. Purtroppo, tutto questo non  è sufficiente dato che negli ultimi mesi sono in aumento le morti di animali d'eccellenza, come l'orso ed il lupo, per cause umane. L'ultimo episodio, infatti, risale a ieri. Un esemplare di lupo è stato investito e ucciso lungo la strada statale 17 la scorsa notte, nei pressi della frazione aquilana di Sassa. Il penultimo, ancora più grave se si considera l'esigua popolazione, è dello scorso 24 agosto quando un esemplare di orso femmina, in ottimo stato di salute, è stato travolto ed ucciso da un'automobile a Villalago.

Gli agenti della Questura dell'Aquila stanno cercando di accertare il responsabile dell'investimento di ieri e della sua mancata segnalazione alle autorità competenti.

Redazione Independent

mercoledì 30 ottobre 2013, 16:03

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lupo
parco nazionale
ucciso
sassa
auto
orso
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!