Lo scandalo dei 107 centri KiPoint chiusi in Italia

Piccoli imprenditori, anche abruzzesi, sul lastrico con debiti tra 100-200 mila euro. Codici: «Li hanno ingannati»

Lo scandalo dei 107 centri KiPoint chiusi in Italia

PARTE DA PESCARA LO SCANDALO DEI KIPOINT E POSTESHOP CHIUSI IN TUTTA ITALIA. 107 centri in franchising KiPoint affiliati a PosteShop chiusi in tutta italia. 107 piccoli imprenditori rimasti sul lastrico dopo essere stati vittime di informazioni ingannevoli che li invogliavano ad aprire nuovi centri. Alcuni di loro hanno contratto debiti per 100 mila euro altri fino a 200 mila euro. Oggi non hanno piu’ un lavoro e sono disperati. Tra i malcapitati diversi impreditori abruzzesi e pescaresi. Intanto l’Antitrust emette sanzioni per 100 mila euro

Decine di loro arriveranno da tutta Italia a pescara per denunciare il caso in conferenza stampa assieme a CoDiCi – Centro per i Diritti del Cittadino - il giorno 6 dicembre 2013 dalle ore 10.30 alle ore 12.00  presso la sala “Figlia di Iorio” della Provincia di Pescara

Redazione Independent

giovedì 05 dicembre 2013, 10:14

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
kipoint
posteshop
chiusi
italia
pescara
imprenditori
franchising
truffa
Cerca nel sito