La politica della Regione Abruzzo in vacanza fino al 7 marzo. La causa: impegni elettorali

Nella nota dell'Ufficio Stampa del Consiglio Regionale si annuncia che i lavori riprenderanno dopo le elezioni. Rimangono confermate le riunioni della Commissione Territorio e Sanità

La politica della Regione Abruzzo in vacanza fino al 7 marzo. La causa: impegni elettorali

LA POLITICA DELLA REGIONE ABRUZZO VA IN VACANZA FINO ALLE ELEZIONI POLITICHE. "La Conferenza dei Capigruppo, nella riunione di ieri, ha stabilito di sospendere i lavori consiliari, in vista delle elezioni politiche del 4 marzo, dal prossimo 13 febbraio al 5 marzo 2018. Nel corso della medesima riunione, la Conferenza ha stabilito che le attività consiliari riprenderanno con i lavori della Commissione Bilancio il 7 marzo 2018. Rimangono confermate le riunioni della Commissione Territorio, martedì 30 gennaio alle ore 14.30, e  della Commissione Sanità, il 1 febbraio alle ore 10". E' quanto si legge nella nota inviata dall'Ufficio Stampa del Consiglio Regionale della Regione Abruzzo e che annuncia, in buona sostanza, l'impegno dei politici eletti all'Emiciclo regionale in vista della campagna elettorale.

Redazione Independent

venerdì 26 gennaio 2018, 15:00

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
regione abruzzo
impegni elettorali
lavori consiliari
ultime notizie
elezioni 4 marzo
Cerca nel sito