Investe motociclista e scappa

Penne. Uomo scappa da luogo dell'incidente ma viene rintracciato e denunciato per omissione di soccorso

Investe motociclista e scappa

INVESTE UOMO E SCAPPA: DENUNCIATO PER OMISSIONE DI SOCCORSO. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Penne hanno deferito all’Autorità Giudiziaria W.P., 63enne pensionato di Penne, responsabile di “Fuga a seguito di sinistro stradale con feriti, omissione di soccorso e lesioni personali colpose”.

L'INCIDENTE IN VIALE RINGA. I militari sono intervenuti poco dopo la mezzanotte in viale Ringa del centro abitato di Penne dove indagato, alla guida della propria autovettura Ford Fiesta, aveva poco prima urtato violentemente il motociclo Piaggio Vespa condotto da un 56enne di Penne provocandone una rovinosa caduta a terra ed allontanandosi senza prestare il dovuto soccorso al malcapitato.

LA CACCIA AL PIRATA DELLA STRADA. Ricevute indicazioni parziali sulla targa del veicolo da un cittadino del luogo che aveva assistito ai fatti, i Carabinieri hanno prontamente rintracciato il 63enne pensionato nei pressi della propria abitazione, riscontrando evidenti segni di collisione sulla sua vettura e procedendo contestualmente nei Suoi confronti non soltanto per le violazioni di carattere penale ma anche per le violazioni al Codice della Strada relative alla mancanza di copertura assicurativa sul veicolo, all’omessa revisione ed all’omessa precedenza in prossimità di intersezione, per sanzioni ammontanti a complessivi1200 euro e contestuale sequestro dello stesso veicolo. Il 56enne investito, medicato presso l’Ospedale Civile di Penne, ha riportato un lieve trauma cranico commotivo e contusioni diffuse, con prognosi di 10 giorni.

Redazione Independent

martedì 09 luglio 2013, 12:21

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
omissione
soccorso
penne
notizie
multa
abruzzo
incidente
Cerca nel sito