Inseguimento a L'Aquila. Sgominata banda di scassinatori

Pattuglia della Questura intercetta in via Piccinini autovettura con targa romena. A bordo quattro banditi: sequestrati i ferri del mestiere

Inseguimento a L'Aquila. Sgominata banda di scassinatori

INSEGUIMENTO IN VIA PICCININI. SGOMINATA BANDA DI SCASSINATORI. Una banda di scassinatori romeni, di età compresa tra i 30 ed i 40 anni, tutti pregiudicati, è stata scominata ieri sera al termine di un inseguimento con la polizia a L'Aquila. I quattro a bordo del veicolo fermato sono stati identificati e poi denunciati in stato di libertà per possesso di arnesi atti allo scasso.

I poliziotti hanno intercettato l'auto, una Pegeut 206 con targa romena, mentre transitava lungo via Piccinini e, nel momento in cui si è deciso di procedere al controllo, il conducente del mezzo sospettato ha improvvisamente accelerato. E' così iniziato un inseguimento lungo le vie del Capoluogo terminato col fermo del veicolo anche grazie all'intervento dei rinforzi inviati dalla Centrale. Dopo aver identificato i quattro passeggeri di nazionalità romena si è proceduti alla perquisizione del mezzo al cui interno c'era un piede di porco e diversi oggetti atti allo scasso tra cui cacciaviti, pinze, tenaglie, torce tascabili, guanti, bombolette spray (normalmente utilizzate per oscurare i sistemi di video sorveglianza) e anche diversi telefoni cellulari. 


I quattro cittadini romeni, pertanto, venivano accompagnati in Questura per gli accertamenti di rito, dai quali emergeva che tutti avevano numerosi pregiudizi penali per reati contro il patrimonio e uno di loro era destinatario di un foglio di via obbligatorio dal comune di l’Aquila con validità in corso.

I quattro cittadini romeni, di età compresa tra i 40 e i 30 anni, sono stati denunciati in stato di libertà per possesso di oggetti atti allo scasso ed uno di loro veniva denunciato anche per inottemperanza al foglio di via obbligatorio.

Redazione Independent

mercoledì 04 settembre 2013, 18:02

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
l'aquila
notizie
scassinatori
inseguimento
citt
via piccinini
Cerca nel sito