Incastrato dai piedi a papera

Arrestato l’autore di una rapina in farmacia in via Sacco è un pregiudicato pescarese di 33 anni

Incastrato dai piedi a papera

PESCARA. RAPINATORE INCASTRATO DAI PIEDIQuesta mattina agenti della Questura sono andati a prelevare A.D.R., pescarese di 33 anni, pregiudicato che il 23 settembre scorso, armato di una pistola, aveva rapinato la Farmacia Aterno in via Sacco. Quel colpo gli aveva fruttato solo 300 euro ma il ladro era riuscito a far perdere le proprie tracce.

GLI INDIZI: CAMICIA E CELLULARE. Quel giorno vicino alla farmacia la pattuglia della Volante aveva scoperto una Mazda "Primacy", al cui interno c'era la camicia indossata dal rapinatore. Dato che insieme all’autovettura era stato rubato anche un cellulare, successivamente, gli inquirenti hanno acquisito il tabulato del telefono e così si è scoperto che nel telefono c'era una scheda sim intestata proprio al ladro.

RICONOSCIUTO DAI FARMACISTI. Il 33enne è stato riconosciuto nel corso di un “confronto all’americana” dai farmacisti, che lo hanno individuato anche per una sua caratteristica fisica particolare: i così detti “piedi a papera”. Messo alle strette l'uomo ha ammesso le sue responsabilità e ha fatto recuperare anche il cellulare rubato che, nel frattempo, aveva regalato alla moglie.

Redazione Independent

giovedì 13 dicembre 2012, 17:51

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
rapina
farmacia
via sacco
aterno
pescara
notizie
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano