Il Pm: appalto irregolare

A giudizio sette persone per i lavori di ristrutturazione del reparto maternità lievitati a 6,9 milioni di euro

Il Pm: appalto irregolare

PESCARA. IN SETTE A GIUDIZIO PER I LAVORI A MATERNITA.' ll gup del Tribunale di Pescara ha rinviato a giudizio sette persone nell'ambito dell'inchiesta relativa ai lavori di ristrutturazione e messa a norma del reparto materno-infantile dell'ospedale di Pescara. Il processo, che prenderà il via il prossimo 21 maggio, vede gli imputati accusati dei reati di corruzione, alla truffa, al falso.

IL PM: COSTI LIEVITATI IN MANIERA ILLEGALE. Secondo l'accusa l'appalto relativo ai lavori il cui importo iniziale di 2,9 milioni di euro, attraverso la perizia di variante, sarebbe aumentato fino ad arrivare a 6,9 milioni di euro.

Redazione Independent

mercoledì 06 marzo 2013, 16:48

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ospedale
pescara
maternit
processo
lavori
ristrutturazione
costi
Cerca nel sito