Il Comune di Teramo cita in giudizio l'Izs per 824 mila euro: "Accordi non rispettati"

L'Amministrazione Brucchi vuole ottenere il pagamento di un contratto stipulato nel 1996 relativo alla vendita del complesso immobiliare di via Campo Boario

Il Comune di Teramo cita in giudizio l'Izs per 824 mila euro: "Accordi non rispettati"

TERAMO: IL COMUNE HA CITATO IN GIUDIZIO L'ISTITUTO ZOOPROFILATTICO. Il Comune di Teramo ha citato in giudizio l'Istituto Zooprofilattico "G. Caporale" per ottenere il pagamento di un contratto stipulato nel 1996. Ad annunciarlo è lo stesso Comune guidato da Maurizio Brucchi che si affida ad una nota circa il pagamento reclamato dall'Ente per la vendita all'Istituto del complesso immobiliare in via Campo Boario. "Una prima parte del pagamento veniva versata dall'Istituto contestualmente alla sottoscrizione del contratto, mentre la seconda parte doveva essere versata in rate diverse, il cui importo e scadenza non erano determinati, ma affidati alla discrezionalita' dell'Istituto, man mano che si fosse proceduto, da parte del Comune, alla materiale consegna dei singoli edifici e delle aree di pertinenza". Una richiesta di pagamento sempre contestata dall'Istituto e per il quale adesso il Comune torna a chiedere 824.028,14 euro, oltre interessi.

Redazione Independent

giovedì 30 giugno 2016, 15:03

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
comune teramo
istituto zooprofilattico
pagamento
teramo
contratto
via campo boario
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!