Grandi Rischi, sit-in a L'Aquila contro la sentenza

Terremoto: la mobilitazione, lanciata dai comitati di parenti delle vittime, si terrà oggi pomeriggio alle ore 18,30 presso la Villa Comunale

Grandi Rischi, sit-in a L'Aquila contro la sentenza

A due giorni della sentenza assolutoria presso la Corte di Appello dell'Aquila (per sei dei sette scienziati della Commissione Grandi Rischi, con Bernardo De Bernardinis, ex vice capo Dipartimento della Protezione civile, unico condannato a due anni di reclusione per omicidio colposo plurimo e lesioni colpose), un gruppo di cittadini - principalmente parenti delle vittime del sisma - ha lanciato un sit in di protesta.

La mobilitazione si terrà oggi pomeriggio alle ore 18,30 presso la Villa Comunale dell'Aquila. L'iniziativa è stata lanciata dai comitati di parenti delle vittime per protestare contro la sentenza che ha ribaltato il verdetto del Tribunale dell'Aquila (risalente al 23 ottobre 2012) che aveva condannato i sette esperti della Cgr a sei anni di reclusione.

Il tam tam di invito alla manifestazione odierna sta avvenendo sui social network maggiormente frequentati.

Redazione L'Aquila

giovedì 13 novembre 2014, 07:39

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
grandi
rischi
cronaca
sitin
proteste
laquila
Cerca nel sito