Finanza. La correzione è finita o siamo solo all’inizio?

La correzione sui mercati è una buy opportunity o il rimbalzo sarà un’occasione per vendere?

Finanza. La correzione è finita o siamo solo all’inizio?

FINANZA: L'ANALISI DEL MERCATO DI ANDREA IACONE.

Sui mercati azionari negli ultimi giorni abbiamo assistito a delle giornate di vero panic selling. Complici alcuni dati negativi usciti in Germania che fanno pensare ad un rallentamento nel vecchio continente anche dell’economia tedesca, e la fine del QE con il probabile inizio dell’aumento dei tassi l’anno prossimo in America. In Europa i ribassi hanno raggiunto circa il 15% dai massimi; in America, l’indice sp500 dopo aver toccato i massimi storici poco sopra i 2000 punti è sceso di circa il 10%. Si parla di QE anche in Europa, e come se il mercato volesse “estorcere” il QE stile americano a Draghi e la Bce. Questa news potrebbe dare nuova forza e spinta ai mercati.  Sul nostro indice a primavera dopo aver raggiunto i target previsti a 22000 consigliavo prudenza, quei livelli non sono stati più rivisti.

 

Siamo venuti giu fino a 17500 punti minimo intraday raggiunto nella giornata di giovedi. L’area dei 18000-17500 da dove infatti il mercato ha rimbalzato per me è un area di supporto fortissima. Il mercato vi ha tradato quasi un anno, corrisponde ai massimi del 2013 e da dove è partito il rally del ftse mib. Venerdi, infatti, dopo un minimo intraday a 17500 segnato il giorno prima, il mercato ha chiuso in forte rialzo sui massimi a 18700. Solo infatti una ripartenza violenta, cosiddetta a V ,eviterebbe ulteriori affondi ribassisti. Per chi non lo ha già fatto, per me quindi su questi livelli c’è un’ottimo rapporto rischio-rendimento per un eventuale acquisto e rientrata sul mercato. La stop scatterebbe subito sotto i minimi segnati giovedi sulla rottura dei quali potremmo assistere a nuove giornate di forti cali. C’è da capire se questi sono livelli per ricostruire posizioni long per il medio-lungo periodo oppure se il rimbalzo sarà un’opportunità per vendere. Andremo incontro a giornate e settimane di forte volatilità ma penso che se questi livelli reggeranno potremmo tornare a vedere i massimi di mercato nei prossimi mesi.

 

 

Il dax se non dovesse reggere i minimi segnati potrebbe accelerare al ribasso fino ad area 8100-7600, ultimo supporto di lungo periodo, la rottura del quale decreterebbe la fine del bull market partito nel 2009 ipotesi che ritengo poco probabile.

 

 Andrea Iacone

Consulente finanziario

 

Disclaimer: Le informazioni, analisi e commenti non sono da considerare una sollecitazione all’acquisto o alla vendita di prodotti finanziari. Chi scrive declina da ogni responsabilità e chiunque effettui operazioni e investa i propri risparmi prendendo spunto dal contenuto di questo articolo lo fa a proprio rischio e pericolo

 

sabato 18 ottobre 2014, 12:26

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
finanza
mercati
correzione
buy opportunity
consulente
andrea iacone
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!