Ex Ferrigno: prescritto il reato di abuso per Cantagallo

La vicenda si chiude in maniera definitiva per l'ex sindaco di Montesilvano e gli ex assessori comunali Guglielmo Di Febo, Giovanni Bratti e Cristiano Tomei

Ex Ferrigno: prescritto il reato di abuso per Cantagallo

CANTAGALLO E' PRESCRITTO. Si chiude in maniera definitiva per l'ex sindaco di Montesilvano, Enzo Cantagallo, e per gli ex assessori comunali Guglielmo Di Febo, Giovanni Bratti e Cristiano Tomei, la vicenda riguardante le assunzioni all'Azienda speciale ex "Debora Ferrigno". L'unico reato, cioe' l'abuso, per cui erano stati condannati a 8 mesi dalla Corte d'Appello dell'Aquila, e' stato dichiarato prescritto dalla Cassazione.

L'ABUSO E LA CONCUSSIONE. Nello specifico, l'abuso a carico dell'ex sindaco e degli altri imputati riguardava presunte assunzioni clientelari. La concussione ruotava invece attorno alla vicenda di Alison De Rito, ex dipendente a progetto del Comune di Montesilvano, che dopo aver vinto, nel 2005, un concorso per un posto a tempo indeterminato all'Azienda speciale, secondo l'accusa, a causa delle pressioni subite, avrebbe rinunciato all'assunzione per far posto ad altre persone.

Redazione Inde

sabato 04 aprile 2015, 11:26

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cronaca
cantagallo
exferrigno
abuso
prescritto
Cerca nel sito

Identity

Attualità

di Benny Manocchia

Se questa è Europa

Società

di Benny Manocchia

Americani senza Dio

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?