Evacuate 1500 persone al Villaggio Alcyone

Straripato il torrente Vallelunga. Allarme anche per il fiume Pescara esondato: sfollate famiglie a Spoltore

Evacuate 1500 persone al Villaggio Alcyone

EVACUATE 1500 PERSONE AL VILLAGGIO ALCYONE. IL PESCARA E' ESONDATO. Mille e cinquecento persone sono senza casa da questa mattina a causa dello straripamento del torrente Vallelunga. Si tratta di famiglie residenti al Villaggio Alcyone, al confine tra Pescara e Francavilla al Mare: circa 400 persone state sistemate al Pala Rigopiano, mentre le altre si sono sistemate autonomamente. Attualmente si trovano ancora nel Palazzetto 35 persone ed il Comuna sta cercando degli alberghi per sistemarle.

Preoccupazione anche per il fiume Pescara, esondato in più punti. Il pericolo potrebbe arrivare da un'altra ondata di piena, provocata dal discioglimento della neve e da altre precipitazioni temporalesche, le quali spingerebbe le acque ancora molto al di fuori del letto del fiume.

Il Sindaco di Spoltore Luciano Di Lorito ha ordinato l'evacuazione degli abitanti di Via Arno a Santa Teresa, a causa dell'innalzamento delle acque del fiume Pescara.

Oltre alla tragedia della donna di 57 anni annegata nel sottopasso a Fontanelle, anche un'altra persona ha rischiato di morire allo stesso modo in via Raiale. La donna è finita con l'auto in un sottopasso allagato ma è riuscita ad uscire dall'auto ed a chiedere aiuto.

Redazione Indepedendent

lunedì 02 dicembre 2013, 15:19

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
evacuazione
famiglie
villaggio alcyone
palarigopiano
alberghi
piena
fiume
spoltore
via arno
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!