Eroina. Disoccupato Pusher

Quartiere Rancitelli - Blitz dell'arma al "Ferro di Cavallo". Arrestato 20enne incensurato con 360 grammi di droga

Eroina. Disoccupato Pusher

EROINA PER SOPRAVVIVERE– Questa mattina, alle ore 8 circa, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara hanno arrestato in flagranza, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, E.P., 20 anni, pescarese e incensurato. Il giovane è stato sorpreso presso la propria abitazione, sita nel popoloso edificio di via Tavo noto come “Ferro di Cavallo”, in possesso di 360 grammi di sostanza stupefacente del tipo eroina, occultata tra i vestiti riposti nell’armadio della camera da letto.

BLITZ NELL'APPARTAMENTO - I militari operanti hanno fatto irruzione nell’appartamento del 20enne, poiché insospettiti dal fatto che lo stesso frequentasse abitualmente alcuni Rom dello stesso stabile dediti allo spaccio di stupefacenti. L’arrestato, senza precedenti penali nè segnalazioni di polizia a proprio carico, pare essere uno dei tanti disoccupati del quartiere Rancitelli  che, per pochi soldi, accettano di custodire anche ingenti quantitativi di stupefacente, rischiando poi di incorrere in pesanti sanzioni penali. Dopo le formalità di rito, il giovane è stato associato alla locale casa circondariale, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 Redazione Independent

martedì 15 maggio 2012, 15:22

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
eroina
incensurato
pescarese
appartamento
ferro di cavallo
ep
20 anni
via tavo
carabinieri
droga
irruzione
disoccupato
rancitelli
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!