Elezioni: D'Alfonso si candida al Parlamento, si riapre la corsa per la Regione Abruzzo?

Il Governatore correrà nel collegio proporzionale per il Senato con il Partito Democratico. Dalla Circoscrizione Abruzzo verranno eletti 14 onorevoli e 7 senatori

Elezioni: D'Alfonso si candida al Parlamento, si riapre la corsa per la Regione Abruzzo?

D'ALFONSO SI CANDIDA AL PARLAMENTO: RIAPERTA LA CORSA ALLA REGIONE ABRUZZO? Il governatore della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso ha annunciato che si candiderà alle prossime elezioni politiche previste per domenica 4 marzo. Da quanto si è appreso correrà nel collegio proporzionale, il famoso 'listino bloccato', per il Senato della Repubblica ovviamente con il Partito Democratico. 

Ricordiamo che la nuova legge elettorale, meglio nota “Rosatellum” di cui trovate il testo completo qui, introduce nel nostro paese un sistema misto, proporzionale e maggioritario: circa un terzo dei seggi tra Camera e Senato sarà eletto in scontri diretti nei collegi uninominali, e i restanti due terzi saranno eletti con sistema proporzionale. Dalla Circoscrizione Abruzzo verranno eletti 14 nuovi onorevoli e 7 senatori, e chissà che tra essi non possa esserci di nuovo uno spoltorese. Nella vita, come in politica, non si può mai dire mai.

La decisione di puntare Roma riapre, inevitabilmente, i giochi al Palazzo dell'Emiciclo regionale con l'indizione delle nuove elezioni anche per la Regione Abruzzo: l'elezione in Parlamento è incompatibile con la carica di Presidente Ricordiamo che il quinquennio di mandato dell'attuale consiliatura scade nel 2019 essendo in carica dal 26 maggio 2014

Redazione Independent

mercoledì 10 gennaio 2018, 21:25

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
senato
collegio proporzionale
luciano dalfonso
ultime notizie
elezioni
regione abruzzo
legge elettorale
Cerca nel sito