Delitto Pavone, martedì prossimo l'incidente probatorio

Si aggrava la posizione di Vincenzo Gagliardi accusato di avere sparato all'ingegnere informatico. Decisiva la perizia del neurologo incaricato dal tribunale

Delitto Pavone, martedì prossimo l'incidente probatorio

OMICIDIO PAVONE: IL 25 NOVEMBRE L'INCIDENTE PROBATORIO. E' stato fissato per martedì 25 novembre il giorno dell'incidente probabatorio che servirà a cristallizzare le prove in merito all'assassinio di Carlo Pavone, l'ingegniere informatico (44) morto la settimana scorsa dopo quasi un anno di agonia in ospedale.

Il gip del Tribunale di Pescara, Maria Michela Di Fine, accogliendo le richiesta del pm, Anna Rita Mantini, ha anche disposto la presenza per quella data dei medici incaricati dal tribunale, il prof. Vittorio Fineschi e Massimo Sottini, neurologo, entrambi dell'Universita' La Sapienza di Roma, di eseguire l'autopsia sul corpo della vittima.

L'ingegnere montesilvanese, originario del Venezuela, venne ferito alla testa con un colpo di fucile la sera del 30 ottobre 2013, mentre era fuori dalla sua abitazione in viale De Gasperi a Montesilvano. Per la sua morte è accusato di omicidio Vincenzo Gagliardi che in passato ha lavorato con la moglie di Pavone e con la quale aveva una relazione sentimentale.

Redazione Independent

venerdì 21 novembre 2014, 15:25

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
omicidio
pavone
vincenzo gagliardi
notizie
moglie
montesilvano
ingegnere
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!