Delfino favorito col Palermo

I bookmakers danno il Pescara di Marino tra le formazioni favorite per la prossima stagione di Serie B.

Delfino favorito col Palermo

SERIE B. PESCARA FAVORITO INSIEME AL PALERMO. Il prossimo campionato di Serie B sembra preannunciare il riscatto del Delfino Pescara 1936, reduce da una stagione orribile e da una retrocessione che resterà nella storia del calcio per il modo in cui è arrivata. La formazione allestita dal presidente Daniele Sebastiani, che ha licenziato il ds Daniele Delli Carri e puntato su una "bandiera" del tifo biancazzurro come Giorgio Repetto, sembra essere destinata ad una stagione protagonista, insieme al Palermo. L'attacco a disposizione di mister Pasquale Marino sembra poter garantire almeno 45/55 gol, ben assortito com'è con gli acquisti di bomber Aniello Cutolo, il ritorno all'Adriatico di Riccardo "Pippo" Maniero, insieme alla voglia di riscatto di Ferdinando Sforzini e Ante Vukusic, oltre alle possibili sorprese Stefano Padovan, Matteo Politano e Giammario Piscitella.

UN PO' DI STORIA BIANCAZZURRA. In attesa che ogni sito di scommesse torni a quotare le favorite della prossima stagione di Serie B ripercorriamo i più grandi successi del Pescara calcio dalla sua fondazione ad oggi. Il Pescara ha il merito di essere l'unica squadra dell'Abruzzo ad avere raggiunto la massima serie, avendo disputato sei stagioni in Serie A: 1977-1978, 1979-1980, 1987-1988, 1988-1989, 1992-1993, 2012-2013. Nella sua storia lunga quasi 70 anni, il Pescara è riuscito a vincere cinque campionati tra i quali due campionati di Serie B negli anni 1986-1987 e 2011-2012, due campionati di Serie C (1940-1941, 1973-1974) e un campionato di Serie D (nella stagione 1972-1973). Il miglior piazzamento del Pescara calcio in Serie A è stato quello del campionato 1987-1988, quando la squadra si classificò al quattordicesimo posto, unica stagione nella massima serie che non si concluse con una retrocessione. Uno degli anni d'oro per il Pescara calcio è stato il 1986, quando la squadra dalla C1 fu ripescata in Serie B, in seguito alla radiazione del Palermo. Guidata dal giovane tecnico Giovanni Galeone, la squadra era pronta per affrontare un campionato di Serie C ma riuscì a sorprendere tutti grazie al gioco divertente e fresco, che valse alla squadra il soprannome di "calcio-champagne". Le tante vittorie ottenute nel corso della stagione permisero al Pescara di guadagnarsi l'accesso alla Serie A, ottenendo anche il maggior numero di successi della Serie B.

Redazione Independent

martedì 23 luglio 2013, 15:10

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
delfino
pescara
serie b
scommesse
notizie
abruzzo
serie a
galeone
attacco
Cerca nel sito