De Cecco pignora il Delfino

Bloccato il c/corrente della società per debito sul Poggio degli Ulivi. Sebastiani: «Vergognoso»

De Cecco pignora il Delfino
DE CECCO/ SEBASTIANI: LO SCONTRO CONTINUA. Che tra i due ex socie Peppe De Cecco, autore del rilancio del Delfino Pescara 1936, e l'attuale presidente Daniele Sebastiani non corra buon sangue è cosa piuttosto nota. I due non se le sono mai mandate a dire, anche attraverso i mezzi di comunicazione. Ma ora lo scontro ha assunto anche la piega del contenzioso giudiziario e non è certamente una bella notizia, soprattutto per un Club di Serie A, subire un esecuzione coatta. L'ex N.1 del Pescara ha, infatti, ottenuto dal giudice del tribunale di Pescara il blocco del contro corrente del Delfino Pescara 1936 per un vecchio debito, mai saldato, relativo all'affitto del campo di allenamento del Poggio degli Ulivi.
 
Romanzo

 

mercoledì 24 aprile 2013, 19:37

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
de cecco
sebastiani
conto
caribe
poggio degli ulivi
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano