Unioni civili, Piano e... Tinari

L'Aquila. Il consigliere scatenato: «L'Auditorium ha ucciso il Forte». Poi, sul registro delle coppie di fatto: «Vergogna»

Unioni civili, Piano e... Tinari

LA QUESTIONE DELL'AUDITORIUM. «Ho ricevuto l’invito a partecipare all’inaugurazione dell’Auditorium di Renzo Piano, prevista per domenica 7 ottobre. Non parteciperò a quell’iniziativa e il Sindaco Cialente può consegnare al Direttore del Conservatorio dell’Aquila l’invito a me riservato. E’ noto a tutti il pensiero mio e di moltissimi nostri concittadini su quella costruzione, che ha “ucciso” la visuale maestosa del Forte Spagnolo, dalla prospettiva della Fontana Luminosa». Lo ha dichiarato il vice presidente del Consiglio comunale a L'Aquila, Roberto Tinari.

LA QUESTIONE DELLE UNIONI CIVILE. Il Consigliere Tinari, lo ricordiamo, ha sposato l'appello dell’Arcivescovo, Monsignor Molinari, contro l'istituzione del registro sulle unioni civili in procinto di approdare in Consiglio comunale a L'Aquila. «Avevo il timore - dice il consigliere - di essere tra i pochi a censurare il vergognoso provvedimento dell’esecutivo comunale, che offende i valori della famiglia e lede la sana istituzione del matrimonio, uno dei “pilastri” della nostra Costituzione».

Marco Le Boeuf

 

mercoledì 03 ottobre 2012, 11:13

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
registro
unioni
civili
coppie
fatto
auditoriu
renzo
piano
l'aquila
abbado
cialente
forte spagnolo
notizie
Cerca nel sito

Identity

Attualità

di Benny Manocchia

Se questa è Europa

Società

di Benny Manocchia

Americani senza Dio

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?