Contro un albero per evitare i ciclisti: morto Matteo Santucci

Ufficialmente deceduto il 25enne di Spoltore rimasto gravemente ferito in seguito a un incidente stradale avvenuto mercoledì a Catignano

Contro un albero per evitare i ciclisti: morto Matteo Santucci

MATTEO NON C'E' PIU'. Intorno alle 14 di oggi, "al termine del periodo di osservazione dello stato di morte encefalica, andato avanti per sei ore, e' stata certificata la morte" di Matteo Santucci, il 25enne di Spoltore rimasto gravemente ferito in seguito a un incidente stradale avvenuto mercoledi' a Catignano. Avviata la procedura per l'eventuale prelievo degli organi, dopo il consenso dei famigliari.

Lo ha confermato all'Ansa il dottor Giuliano Mascitelli, dirigente medico dell'Unita' operativa di Rianimazione e membro della commissione medica prevista in questi casi. Il giovane, in sella alla sua moto, era uscito di strada, finendo contro un albero, per evitare un gruppo di ciclisti, uno dei quali rimasto ferito in modo non grave. Ora verranno effettuati gli accertamenti per capire quali organi siano prelevabili e per appurare l'eventuale compatibilita' con persone in attesa di trapianto.

LA BUFALA DELLA MORTE. Ieri una nota della Asl aveva dovuto precisare che Matteo, pur essendo in condizioni critiche, non era in stato di morte cerebrale e restava ricoverato in coma presso l'Unita' Operativa di Rianimazione. Tullio Spina, direttore dell'Unita' operativa di Rianimazione, aveva dovuto così rettificare le notizie circolate in tarda mattinata secondo le quali il 25enne, che lavorava in piscina a Cepagatti, era spirato. Purtroppo, con 24 ore di ritardo, la notizia si è "avverata".

L'INCIDENTE LETALE. A bordo di una Honda Sh 300, il povero Matteo ha incontrato sulla sua strada (larga appena 4 metri e 20) un gruppo di quattro ciclisti amatoriali, ne ha toccato uno e poi si e' schiantato contro un albero. Le sue condizioni sono apparse disperate sin dal primo momento, quando e' stato soccorso dal personale del 118 arrivato in elicottero.

I rilievi dell'incidente sono stati eseguiti dai Carabinieri di Catignano e del Radiomobile di Penne, coordinati dal capitano Massimiliano Di Pietro, che hanno sequestrato sia la moto che la bici coinvolti nell'incidente. L'uomo a bordo della bici e' rimasto solo leggermente ferito.

Redazione Independent

venerdì 18 luglio 2014, 19:01

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
incidenti
matteo
santucci
morti
pescara
cronaca
Cerca nel sito

Identity

Attualità

di Benny Manocchia

Se questa è Europa

Società

di Benny Manocchia

Americani senza Dio

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?