Chieti Scalo: Il questore chiude per 10 giorni il "The Wanted" e il "Bulldozer"

Il provvedimento nasce in conseguenza dell'operazione antidroga condotta dalla Squadra Mobile e che ha portato all'arresto di 3 persone per spaccio di sostanze stupefacenti

Chieti Scalo: Il questore chiude per 10 giorni il "The Wanted" e il "Bulldozer"

IL QUESTORE DI CHIETI CHIUDE PER DIECI GIORNI IL "THE WANTED" E IL "BULLDOZER". Il Questore di Chieti ha disposto la chiusura per dieci giorni, con sospensione della licenza, ai sensi dell'art. 100 del TULPS, del pub "The Wanted" e del ristorante braceria "Bulldozer" di Chieti Scalo. I provvedimenti scaturiscono dall'operazione di polizia giudiziaria condotta dalla Squadra Mobile di Chieti che ha portato all'arresto i fratelli S. e A. D. M. e di un altra persona M.M., dipendente del locale, ritenuti responsabili del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: in particolare cocaina e hashish.

"Stante il rinvenimento di un ingente quantitativo di stupefacente nonche' di materiale idoneo alla pesatura delle dosi ed al loro confezionamento è emerso - si legge nel provvedimento del questore Raffaele Palumbo - che il titolare A.D.M. dei due locali e gli altri due arrestati, che risultano essere dipendenti, all'interno degli stessi e in locali di pertinenza, avevano realizzato un vero e proprio laboratorio finalizzato al confezionamento degli stupefacenti destinati al mercato chietino".

Il "blitz" nei locali oggetto del provvedimento è stato portato a termine dagli agenti dell'antidroga teatina l'11-5-2018. Chiaramente le accuse dovranno essere dimostrate nell'ambito del processo penale e non è escluso che possano esserci anche delle sorprese in merito.

Redazione Independent

venerdì 18 maggio 2018, 16:08

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
chieti scalo
pub the wanted
braceria bulldozer
cocaina
ultime notizie
chieti
Cerca nel sito