Chi vince dipende dal sistema

A poche ore dal voto solo un piccolo vantaggio per Obama. Decisivi i "Grandi Elettori" di Ohio e Iowa

Chi vince dipende dal sistema

OBAMA-ROMNEY CHI VINCE DIPENDE DAL SISTEMA. A poche ore dal "Super Tuesday" (Super Martedì) c'è solo un piccolo vantaggio per l'afroamericano, Barack Hussein Obama II, 52 anni, da Honolulu. Ad un giorno dall’Election Day i sondaggi e gli esperti di exit poll danno Willard Mitt Romney, 64 anni da Detroit,  vicinissimo all'attuale presidente degli Stati Uniti d'America. Obama è in vantaggio in 18 stati mentre in altri tre la vittoria è in bilico.

I GRANDI ELETTORI. Nel sistema elettorale americano , il Presidente ed il suo vice non sono scelti direttamente dagli elettori , ma dai Grandi Elettori.  Essi,Sstato per Stato, sono eletti dai cittadini.  Una volta eletti i Grandi Elettori. A loro volta scelgono il Presidente in base a quale candidato si sono impegnati ad eleggere, anche se in teoria possono eleggere chiunque.

LA MAGGIORANZA. I grandi elettori sono 538 e formano il collegio elettorale. Dunque per eleggere il Presidente  è necessario poter contare su almeno 270 Grandi Elettori. Poiché in base agli ultimi sondaggi. Obama potrebbe contare su 247 Grandi Elettori, mentre Romney   solo su 191, per poter essere riconfermato, Obama deve assicurarsi  ancora 23 grandi elettori, mentre Romney  ben 89. Se Obama vince nei Stati in bilico, cioè Ohio, dove i grandi elettori sono 18, e Iowa ,dove sono 6, i conti tornano e Obama potrà tornare ad  essere Presidente degli USA. 

Maria Manzo

lunedì 05 novembre 2012, 19:56

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
obama
romney
sistema
elettorale
grandi elettori
super tuesday
ohio
iowa
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!