Cecchino di via Gioberti, Alessandrini: «Sono sgomento»

Il Primo cittadino di Pescara sulla Strada Parco promette interventi su chi detiene armi in casa

Cecchino di via Gioberti, Alessandrini: «Sono sgomento»

VIOLENZA SULLA STRADA PARCO. ALESSANDINI POMETTE CONTOLLI SULLE ARMI. “Pensare che una persona possa affacciarsi sul balcone e puntare un’arma su altre persone è una cosa che mi lascia sgomento e senza parole. Dopo essermi accertato sulle condizioni delle persone ferite, sono voluto andare a verificare la dinamica e i luoghi dove ciò si è verificato. Mi sono ritrovato insieme al Questore e alle forze di Polizia che stanno accertando fatti e responsabilità, in una delle zone più frequentate della città, che proprio per la sua natura e per la sua frequentazione sembrerebbe aliena, lontana da cose del genere. Così non è. La società occidentale purtroppo ci ha abituato a convivere con fatti di cronaca durissimi e sanguinosi, legati alla detenzione di armi da parte di cittadini che poi ne fanno un uso spropositato. Ciò che è accaduto ieri sera avvicina questa casistica anche alla nostra realtà e ci deve responsabilizzare, a prescindere dal luogo in cui si è manifestata. Sono vicino alle persone coinvolte da questo gesto incomprensibile. Ciò che amministrativamente possiamo fare per rendere più stretto il controllo sull’acquisto di armi lo faremo. Con la speranza di non doverci trovare ancora di fronte a situazioni di questo genere ”. Queste le parole del primo cittadino di Pescara Marco Alessandrini sugli ultimi episodi di cronaca che hanno sconvolto la città.

Redazione Independent

 

Redazione Independent 

sabato 12 luglio 2014, 13:35

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
alessandrini
strada parco
via gioberti
cecchino
armi
pescara
Cerca nel sito