Caccia al tonno rosso

La capitaneria di porto multa un diportista. L'uomo aveva pescato illegalmente 10 esemplari per un peso di 400 Kg

Caccia al tonno rosso

CACCIA AL TONNO ROSSO - Un duro colpo è stato inferto alla pesca indiscriminata del tonno rosso dell'Adriatico. Gli uomini della Capitaneria di Porto di Pescara hanno messo in campo (mare) una serie di attività volte a controllare il rispetto della disciplina inerente alla pesca. E, dopo una serie di appostamenti in mare, sono stati sequestrati ad un diportista 10 esemplari di tonno rosso, per un peso specifico di circa 400Kg. Il pesce, dopo i dovuti controlli sanitari, è stato destinato alla vendita ed il ricavato sarà devoluto alle casse dell'erario.

Redazione Independent

giovedì 24 maggio 2012, 08:16

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
tonno rosso
pescara
capitaneria
adriatico
multa
diportista
pescato
barca
Cerca nel sito