C'è il cancro anche a Teramo

Il reparto di oncologia dovrebbe riaprire il 10 settembre. Minacciato Chiodi: «Interruzione di pubblico servizio»

C'è il cancro anche a Teramo

ONCOLOGIA TERAMO. ANCORA CHIUSO IL REPARTO. «Varrassi e Chiodi dicano in maniera chiara che il reparto di oncologia di Teramo riaprirà il 10 settembre.Altrimenti saremmo di fronte a interruzione di pubblico servizio rispetto alla quale non ci accontenteremo di una interrogazione ma ci rivolgeremo direttamente all’autorità giudiziaria». Lo hanno affermato i consiglieri regionali Maurizio Acerbo (Rc) e Antonio Saia (PDCI) intervenedo sulla polemica che sta investendo l'ospedale di Teramo.

ACCORPAMENTO PER FERIE? L’accorpamento estivo dei reparti non è una buona pratica ma può diventare necessario per fare fronte alle ferie. «Altra cosa - scrivono - è approfittarne per concludere con la chiusura sine die l’opera di depauperamento di servizi, attrezzature, personale che va avanti da tempo». Un ospedale come quello di Teramo, come pure il suo territorio, non può essere privo di un reparto di oncologia.

Marco Beffe

 

venerdì 31 agosto 2012, 17:26

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
teramo
ospedale
oncologia
chiuso
ferie
estive
reparto
malati
cancro
minacciato
servizio
interruzione
chiodi
notizie
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!